Cutter Amerigo

Il cutter Amerigo è una imbarcazione da lavoro che porta 50 persone per mare sotto costa tra Cattolica e Pesaro.

Il cutter Amerigo fa diverse gite giornaliere in condizioni mutevoli, spesso la mattina c’è bonaccia mentre il pomeriggio si alza il vento e si può andare a vela.

A metà del promontorio  di san Bartolo Risultati immagini per san bartolo cattolicauna scogliera artificiale separa dal mare aperto.

L’acqua è bassa e trasparente ci sono molti pesci,

I turisti fanno il bagno poi al ritorno merenda con ciambella e vino dolce, divertimento e allegria   tutto per pochi euro.

Cutter in questo caso non è una imbarcazione  a vela con due o più stralli che portano i fiocchi, ma una imbarcazione “filante” snella e veloce.

Il cutter Amerigo  è in definitiva un derivone largo e piatto ma con delle forme avviate.

Costruito interamente in vtr  monolitica come struttura assomiglia più ad un peschereccio .

Il guscio è spesso da due cm. sul fondo ad uno nei fianchi e c’è una costola ogni 50 cm.

Al mezzo la sovrapposizione delle laminazioni crea una chiglia di forte spessore fino a 4 cm.

Una serie di mezze paratie sostiene la coperta che è a circa 30 cm dal galleggiamento per mantenere la stazza sotto alle 5 T . interrotto alla base dalle monachelle il bastingaggio è 80 cm circa. In alto una mensola consente di camminare o sedersi aggrappandosi al tientibene “monumentale”.

La barca è costata non troppo e la prima stagione è andata alla grande : un buon business, a

saperci fare.

E’ sempre la capacità dell’ equipaggio di relazionarsi col pubblico che fa la fortuna di questi cutter, Amerigo ha un equipaggio veramente in gamba.

Le prestazioni a motore del cutter Amerigo sono entusiasmanti, equipaggiata con un motore da 180 cv diesel  Hyundai  Amerigo supera a vuoto i 18 nodi!!  A vela si difende, ma ci vuole vento, almeno 5 m/sec,  per farla camminare.